Profumatore al gelsomino

Cari lettori, il prossimo tè scelto per l’assaggio proviene dallo Sri Lanka, e il produttore è ancora una volta la MlesnA Teas: questa volta ci soffermiamo in particolare sul tè verde al gelsomino.

Il gelsomino (Jasminum officinale), da non confondere con la pianta ornamentale presente nei nostri terrazzi o giardini chiamata erroneamente gelsomino (falso gelsomino o Trachelospermum jasminoides), è una pianta asiatica rampicante. Nella medicina popolare asiatica è utilizzata per le sue numerose proprietà medicinali (antidepressive, antisettiche, antispasmodiche, rilassanti, calmanti, emmenagogo). L’olio essenziale è molto costoso in quanto per produrne 100 grammi bisogna raccogliere 1.000.000 di fiori freschi senza danneggiarli e lavorarli prima che si possano ossidare.

Curiosità: il gelsomino è il fiore nazionale del Pakistan

Preparazione: immergere il filtro per 2-3 minuti in acqua calda a 90 gradi.

Infuso: di color verde con leggere sfumature bianche, emana un intensissimo aroma di gelsomino.

Liquore: di color verde giallognolo intenso, torbido e opaco. L’aromatizzazione riempie la stanza ricordando un profumatore per ambienti e può nauseare facilmente soprattutto coloro i quali non amano i toni floreali. Il sapore è di fiori bianchi e gelsomino, ma del tè verde non si sente neppure l’ombra.

Corpo: leggero e viscoso, capiamo della presenza del tè verde solo grazie alla tipica astringenza molto accentuata nel finale.

Voto: 4/10

Consigliato: come profumatore per ambienti o come bevanda solo per i veri amanti degli aromi floreali forti

Sarà anche il tè più amato dagli imperatori Cinesi, ma forse veniva fornito in combinata con un liquore per renderlo più bevibile. Proveremo in futuro altri produttori che propongo tè aromatizzati con questo fiore per saggiarne le differenze.

Un abbraccio aromatico

8948649_orig

Aggiornamento: Abbiamo assaggiato un’altra bustina dello stesso tè aprendola qualche minuto prima di immergerla nell’acqua calda. In più dolcificandolo con un cucchiaino di zucchero il sapore migliorava di molto e l’intensità aromatica diminuiva un po’.

Annunci

Una risposta a "Profumatore al gelsomino"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...