Tè alla pesca STAR

Cari lettori, dopo l’assaggio poco convincente del tè al limone STAR, proviamo con un altro classico dell’omonima casa produttrice: il tè nero alla pesca.

Preparazione: lasciare in infusione il filtro in acqua a 100 gradi per 3-4 minuti.

Infuso: foglie secche di color nero con granulometria fine e regolare. Si riconoscono gli aromi di tostato e un mix di frutta a polpa gialla che ricorda il dolce profumo di pesca accompagnato da una sfumatura di albicocca. Le foglie bagnate, di color rossastro, emanano un aroma legnoso e in un secondo momento subentra anche il fruttato.

Liquore: si presenta di color ramato marrone con riflessi rossi. Si possono apprezzare sfumature tostate e legnose, che ricordano molto il tè nero, e anche quelle fruttate denotate dall’aromatizzazione alla pesca. L’attacco è molto rotondo e sì riconfermano gli stessi profumi percepiti dall’olfatto con una suggestiva successione di sapori che partono dal tè nero sfumando verso la pesca (che persiste a lungo) fino a terminare con un retrogusto di frutta secca.

Corpo: rotondo e leggermente astringente. Media complessità e viscosità.

Voto: 7,5/10

Consigliato: si, a colazione o come five o’clock tea

Nonostante la presenza di aromi artificiali, il prodotto finale è molto buono e si lascia bere senza particolari aggiunte di dolcificanti, forse dovuto all’aggiunta di una piccola percentuale di succo di pesca (secondo la descrizione nella confezione è presente 0,77% di succo di pesca in polvere). Gl’intensi aromi sprigionati dall’infusione aiutano a iniziare la giornata con un tocco di dolcezza e serenità.

Un abbraccio aromatico

fa9ead63eaf8847de0867bbe92ddb923f385946a_r960_521_5

Annunci

Tè al limone STAR

Cari lettori, entusiasmati dal primo assaggio del tè verde STAR decidiamo di provare un secondo prodotto della casa italiana: il tè aromatizzato al limone. Se vi siete persi i precedenti articoli su infusi o tè al limone, vi ricordiamo Mlesna al limone e Lemon Twist di Twinings.

Preparazione: immergere il filtro per 3-5 minuti in acqua calda a 100 gradi.

Infuso: le foglie secche profumano di limone e melissa. Le foglie bagnate, di granulometria molto fine, presentano un colore marrone scuro con riflessi rossastri. L’aroma che si sprigiona è un mix tra l’acidulo del limone e il tostato.

Liquore: di color ramato/marrone, opaco e torbido. Aroma fresco e profumato di agrumi ed erbe aromatiche, come lemongrass e melissa, che richiamano anche un retrogusto di menta. All’assaggio si ripresentano gli stessi sentori, con una particolare presenza di toni vegetali e di camomilla

Corpo: leggermente viscoso e astringente. Rotondo in bocca.

Voto: 6/10

Consigliato: nì, a colazione.

Tè che non convince più di tanto i nostri palati. Sembra più un infuso al limone che un tè, in quanto di quest’ultimo non si percepiscono le caratteristiche tipiche. Comunque è accettabile come tè da colazione, con aggiunta di succo di limone e zucchero.

Un abbraccio aromatico

6d0eaf38a128a8d33508445cb9d64fc8ca65b193_r700_380_5

Tè verde Star

Cari lettori, oggi assaggeremo per voi (e per noi) un té commercializzato da un azienda Italiana. Tutti conosceranno la Star, azienda di origini brianzole, leader nella produzione di prodotti alimentari come brodi, ragù, risotti pronti, ma anche di té e tisane: essa infatti fu la prima, negli anni ’60, a lanciare il té in filtri nella nostra penisola. Attualmente propone sette tipologie di té: classico e verde (anche nelle varianti deteinate) e aromatizzati al limone, pesca o frutti di bosco. Oggi proveremo insieme il té verde.

Preparazione: immergere il filtro per 3 minuti in acqua a 75 gradi.

Infuso: le foglie secche si presentano di color verde, con granulometria regolare. Si possono intravedere inoltre alcuni germogli bianchi. L’aroma è di tostato e fieno. Le foglie bagnate invece presentano un aroma di alfa alfa (erba medica) e verdure cotte.

Liquore: color giallo dorato, con riflessi verdi spenti. Opaco e leggermente torbido. L’aroma che si percepisce è di bieta e verdure cotte. All’assaggio l’attacco è di fieno, a metà di alghe e nel finale di frutta secca e prugne secche. In particolare persiste per lungo tempo l’aroma di noci.

Corpo: molto astringente e viscoso. Rotondo in bocca. Complesso.

Voto: 7,5/10

Consigliato: sì, in qualsiasi momento della giornata

Té leggero, ma al contempo molto particolare e complesso. Buona la persistenza di frutta secca che rimane per qualche minuto. Particolare e suggestiva anche la nota di passaggio di alghe che potrebbe destare perplessità a primo impatto, ma si accompagna molto bene agli altri toni fruttati e vegetali. Consigliamo di provare a dolcificare con miele e, a piacere, con tre gocce di limone.

Un abbraccio aromatico

cc3b2b266c44601458ebb37123ed7f27dc2e7679_r700_380_5